Home » Area Aziende

Hai un’offerta di lavoro? Vuoi attivare un contratto di apprendistato? Vorresti ospitare allievi in stage / alternanza oppure tirocinanti? In questa pagina trovi tutte le informazioni che ti interessano.

Sei interessato a uno dei nostri servizi per le aziende?
Compila il form e il nostro referente ti contatterà al più presto.

Inserisci la tua offerta di lavoro

Sei alla ricerca di una persona da inserire nella tua azienda?
Compila il modulo in tutte le sue parti, pubblicheremo la tua offerta anonimamente nella nostra bacheca lavoro. Una persona del nostro staff si occuperà della tua offerta e ti contatterà il prima possibile.

Apprendistato

Che cos’è l’apprendistato?

È un contratto di lavoro e un metodo di assunzione pensato per i giovani. Questo contratto consente agli apprendisti di conseguire un titolo professionale.

Puoi trovare maggiori informazioni sull’apprendistato direttamente sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Scopri le tre tipologie di apprendistato
  1. Apprendistato di primo livello: è rivolto ai giovani tra i 15 e i 25 anni ed è valido per assolvere all’obbligo formativo. Questa tipologia di contratto consente di acquisire una qualifica o un diploma professionale.
  2. Apprendistato professionalizzante: è rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni (è applicabile anche ai giovani che hanno compiuto 17 anni, se in possesso di qualifica professionale). Questa tipologia di contratto prevende oltre alle ore di lavoro un periodo di formazione da svolgere in azienda o presso un ente accreditato come Scuola e Lavoro;
  3. Apprendistato di alta formazione e di ricerca. Si applica ai giovani tra i 18 e i 29 anni in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore, diploma professionale con maturità professionale o laurea.

I nostri servizi gratuiti per le aziende interessate all’apprendistato.

  • Supporto nella stesura del Piano Formativo Individuale;
  • Accesso ai finanziamenti regionali per la formazione esterna degli apprendisti;
  • Supporto alle aziende che intendono svolgere il periodo di formazione degli apprendisti all’interno dell’azienda.

Modulo per la delega della formazione degli apprendisti:
SCARICA IL MODULO

Per avere maggiori informazioni puoi chiamare la nostra referente per l’apprendistato

0875.702293 – ALESSIA

CHIAMA SUBITO ALESSIA

Domande frequenti

Chi può usufruire del contratto di apprendistato?
  • I giovani con età compresa tra i 18 anni e i 30 anni non compiuti;
  • I lavoratori, senza limiti di età, beneficiari di indennità di mobilità o di un trattamento di disoccupazione ai fini della loro qualificazione o riqualificazione professionale.
La frequenza è obbligatoria?

Affinché l’annualità formativa possa considerarsi assolta, ciascun apprendista deve frequentare almeno  l’80% delle ore di ciascun corso programmato.
Le ore di formazione obbligatorie dipendono dal titolo di studio posseduto dall’apprendista al momento dell’assunzione.

La formazione ha un costo per l'azienda?

No, la formazione è finanziata dalla Regione Molise.

Quali documenti è necessario consegnare?
  • Comunicazione di assunzione dell’apprendista (UNILAV);
  • Copia del documento di identità del Rappresentante Legale e dell’Apprendista;
  • Nominativo e recapito telefonico del Tutor aziendale.

immagine-intermezzo

Tirocini e Stage

Qual’è la differenza tra tirocini e stage?

Gli stage (o tirocini curriculari) e l’alternanza scuola-lavoro, sono periodi di formazione in azienda previsti all’interno di un percorso di formazione o scolastico.

Il tirocinio formativo extracurriculare, invece, è un periodo di orientamento al lavoro e di formazione svolto direttamente in azienda, di cui può beneficiare chiunque è in cerca di lavoro. Non si configura come un rapporto di lavoro e, a differenza dello stage, non è subordinato alla frequenza di un corso scolastico o formativo.
Puoi trovare maggiori informazioni consultando direttamente il sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Scopri le tre tipologie di tirocinio
  1. Tirocini per l’accesso alle professioni regolamentate;
  2. Tirocini transnazionali, inseriti all’interno di programmi comunitari di lavoro, istruzione o formazione;
  3. Tirocini extracurricolari, per favorire l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro di persone disoccupate o inoccupate.

Per avere maggiori informazioni puoi chiamare i nostri referentI per stage / alternanza scuola-lavoro e tirocini

0875.702293 – GIOVANNA / MARCO

CHIAMA SUBITO MARCO O GIOVANNA

Domande frequenti

Chi può beneficiare di uno stage?

Tutti gli studenti impegnati in percorsi di formazione possono essere coinvolti in uno stage.

Quanti stagisti posso ospitare?

Il numero degli stagisti deve essere proporzionato al numero dei tutor aziendali.

Quanto dura uno stage? Il costo?

La durata dello stage varia in base alla durata del corso. Non c’è nessun costo per l’azienda che decide di ospitare uno stagista.

Gli stagisti o tirocinanti sono assicurati?

Sì. Per gli stage il costo dell’assicurazione è a carico della scuola. Per i tirocini extracurriculari il costo è a carico dell’azienda.

Quanti tirocinanti posso ospitare?

Il numero di tirocinanti varia in base al numero di dipendenti dell’azienda ospitante.
Se l’azienda ha da 0 a 5 dipendenti può ospitare 1 tirocinante, se l’azienda ha da 6 a 20 dipendenti può ospitare 2 tirocinanti, in aziende con più di 20 di dipendenti il numero di tirocinanti deve corrispondere al 10% del totale dei dipendenti.

Quanto costa ospitare un tirocinante?

Per i tirocini extracurricolari l’azienda è tenuta a corrispondere al tirocinante un’indennità mensile che è proporzionale alle ore di impegno settimanale del tirocinante.
L’indennità minima è di 400,00€ mensili per un impegno di 20 ore settimanali.

Quante ore può svolgere un tirocinante?

Un tirocinante può essere impegnato per un numero di ore massimo pari a quelle previste dal CCNL per la mansione corrispondente.

immagine-intermezzo